LA DEA DELLE ACQUE

PAGINA PRECEDENTE

La divinità delle acque è qui rappresentata  come figura femminile immersa tra spruzzi e spume che diventano ornamenti e corona. Scultura imponente e suggestiva, di autentica bellezza, dal fascino vagamente orientaleggiante.

La scultura è realizzata in ferro, che come per incantesimo, si piega e dà vita a forme inaspettate per perfezione e accuratezza, facendo dimenticare l’asprezza e la riottosità di un materiale tanto duro, lavorato a freddo.

OPERA UNICA IN FERRO

h. cm. 90 x 32 x 20   kg. 8,5

Categoria:

Descrizione

Patrizio Zanazzo - La dea delle acque - scultura in ferro

LA DEA DELLE ACQUE

La divinità delle acque è qui rappresentata  come figura femminile immersa tra spruzzi e spume che diventano ornamenti e corona. Scultura imponente e suggestiva, di autentica bellezza, dal fascino vagamente orientaleggiante.

La scultura è realizzata in ferro, che come per incantesimo, si piega e dà vita a forme inaspettate per perfezione e accuratezza, facendo dimenticare l’asprezza e la riottosità di un materiale tanto duro, lavorato a freddo.

OPERA UNICA IN FERRO

h. cm. 90 x 32 x 20   kg. 8,5

Informazioni aggiuntive

Peso 11 kg